I Fillers

I Fillers dermici sono dei prodotti impiegati sempre più frequentemente in medicina estetica per riempire i solchi e rughe  cutanee che si formano o si accentuano con l’invecchiamento della pelle e per dare maggior volume ad aree quali le labbra e gli zigomi.

Tra le sostanze riassorbibili utilizzate, l’Acido Ialuronico e’ senza dubbio molto popolare grazie anche alla possibilità di poterlo neutralizzare tramite un “antidoto”,  nella rara eventualità che dia luogo ad effetti indesiderati.

I fillers sono spesso impiegati in associazione con il botulino al fine di ridurre al minimo la mimica della fronte, oltre che a distendere la piega cutanea della zona interessata.

i fillers

I Fillers a Cagliari – dr Sandro Chiti Batelli

In generale le zone cutanee piu’ frequentemente trattate sono le pieghe naso-geniene (le pieghe che uniscono le narici al bordo della bocca), le rughe frontali, le rughe intorno agli occhi (zampe di gallina),  le labbra e le zone laterali del mento sotto gli angoli delle labbra.

in casi di rilassatezza del volto non particolarmente accentuata, i fillers possono essere utilizzati in sostituzione di un lifting, creando l’illusione ottica dell’effetto desiderato (tensione della pelle) attraverso l’aumento di volume o riempimento della zona delle guance e/o della linea della mandibola.

I fillers, quando utilizzati correttamente, ringiovaniscono temporaneamente il volto rendendolo più rilassato e tonico. Sono sostanze che degradano col tempo e periodiche infiltrazioni sono necessarie, tipicamente ogni 6-8 mesi, anche se in alcuni casi gli effetti permangono per periodi più lunghi.