La simulazione fotografica pre-post rinoplastica

Come spesso avviene ed e’ avvenuto in molti altri settori medici, la tecnologia può essere di utile ausilio anche nel campo della chirurgia facciale estetica, ed in particolare della Rinoplastica.

Mi riferisco alla possibilità di creare artificialmente, tramite un software, il risultato estetico postoperatorio che più si avvicini alle aspettative del/della paziente.

In altri termini, una volta chiariti con precisione gli inestetismi da correggere ed identificato l’obbiettivo estetico da raggiungere (ad esempio la rimozione del gibbo),  e’ spesso utile e pratico filtrare questa scelta attraverso una  simulazione fotografica ottenuta al computer che permetta di orientarsi con chiarezza verso una soluzione ben precisa.

Rinoplastica Simulazione Fotografica - dr Sandro Chiti-Batelli

Questa serie di immagini artificiali, create in sintonia con i desideri dei pazienti, sarà poi la base cui bisogna ispirarsi quanto più fedelmente possibile nella programmazione ed esecuzione  dell’operazione.

Tuttavia e’ bene comprendere che nonostante l’obiettivo dell’intervento chirurgico sia quello di replicare il più fedelmente possibile la simulazione fotografica, una perfetta riproduzione non e’ realisticamente possibile